Più come questo nelle categorie: Generale / Corsi di kayak

I nostri istruttori di kayak

La nostra squadra sul fiume comprende appassionati di pagaiata con tutti i tipi di background. Ciò che ci unisce è l'amore per i fiumi che ti portiamo e la passione di viverli in kayak (o altra attrezzatura per sport acquatici)! La voglia di contagiare altre persone con questa passione è anche in tutti noi e così siamo finiti tutti al Toros-Outdoors e non vediamo l'ora di incontrarvi a corsi e camp sull'acqua!

IL paglierino

Il capo in vena di spiegare Scheuer sul Khobitskhali Foto: Vera Niess

Scheuer.. chiunque lo conosca sa che mettere questo ragazzo in forma di testo sembra impossibile. Con un incredibile vigore per TUTTO ciò che ha a che fare con la pagaiata, Scheuer è noto come un pollice dolente nella scena del kayak. Che si tratti dei giorni degli avvocati, degli articoli di riviste di canoa o delle conferenze illustrate, è coinvolto, specialmente sul bagnato, ma anche quando si siede brevemente sull'asciutto. 

 Tutto è iniziato da bambino su Kocher e Jagst, ma poiché Scheuer ama molto viaggiare, è partito per un tour alla scoperta del sud-est ancor prima di studiare geografia: Turchia, Georgia, interi Balcani, Iran , .... sono stati esplorati da lui come aree per bambini migliori (e ovviamente come aree gastronomiche) e hanno fatto girare il paese e le persone, impigliandosi in un'enorme rete e quindi probabilmente non c'è paese nell'Europa sudorientale in cui una manciata di persone non abbia imparato ad amare e temere LO Scheuer. Ora che l'impero è stato costruito, si occupa personalmente dell'organizzazione preliminare degli accampamenti, è presente personalmente nell'uno o nell'altro campo e soprattutto cura la bottega. Cerca anche di ottenere una panoramica del caos che ha creato. Altro vedi: storia

Nils

Fin da bambino, Nils ha scoperto il suo entusiasmo per la pagaiata in vacanza in Francia con suo padre. Provenienti dall'estremo nord, gli allenamenti si sono limitati a una barca da gioco e alle vacanze. Ecco perché si è anche trasferito ad Augusta per far progredire la sua carriera di canoista. Gli piace cavalcare qualcosa di più pesante, ma in generale adora semplicemente stare in acqua, che sia selvaggio o addomesticato, l'importante è che sia bagnato! La cosa più importante per Nils sono le corse soleggiate con buoni livelli! Gli è sempre piaciuto ispirare gli altri ad andare in kayak ed è per questo che ora è una parte permanente della squadra di Toros. A volte tiene il forte nel negozio Toros, ma quest'anno lo vedrai anche nel Appennini- Albania- Grecia , accampamenti alpini incontrarsi, così come nel fine settimana Programma del corso. Quando Nils non sta pagaiando o non ti dà consigli per la vendita della nuova muta stagna, è in giro con il suo cane Gonzo, cucina con gli amici e gli piace disegnare.

Pesce rospo

Insieme a Chrise ha imparato a pagaiare da piccola. Anche se c'era una chiara fase di gemiti, non poteva mai lasciarla andare e appena finita la scuola si recò in Tirolo come guida di zattere. Da lì in Cile e Perù, dove ha conosciuto e adorato alcuni fiumi sia come guida di zattera che come kayaker di sicurezza. Tornati in Europa, al rafting si aggiunsero i campi albanesi con Scheuer e si accese l'amore per i fiumi dei Balcani. Quindi sarai Lotte nei campi di gioco Albania, Grecia e nel Alpi meet, ma da quest'anno si occupa anche dell'organizzazione e in parte della realizzazione dei corsi base e avanzati (contattare: kanuschule@toros-outdoors.de) D'altra parte, ha fatto un apprendistato come praticante di Shiatsu e sta studiando per l'esame di praticante alternativo in modo che forse un giorno sarà in grado di mettere piede a terra.

Stefan

Con Stefan abbiamo a bordo un vero sostenitore degli sport acquatici. Proveniente dalla Bassa Austria, ora vive a Lienz perché non è così lontano dai bei fiumi. Quindi è il nostro esperto per il Campi alpini nel Tirolo Orientale.
Nella sua infanzia ha fatto i suoi primi colpi di pagaia nelle Wildalpen e da quando i due si conoscono, lui e Scheuer si sono incontrati esplorando canali sconosciuti. In realtà è un ingegnere laureato in ingegneria culturale e gestione dell'acqua, ora è più in acqua come istruttore e guida di kayak che nel mondo degli affari. Che non parla contro una luce gelida nel vortice alla fine del tour.

Chris

Sebbene il nostro Chrise lavori a tempo pieno come assistente sociale, da diversi anni trova ancora il tempo di guidare i campi per Toros nei Balcani e in Austria. Il modo in cui riesca a farlo è una sorta di miracolo ed è una testimonianza del suo talento organizzativo, che fortunatamente per noi porta anche al Toros. È stato in barca lui stesso fin dall'infanzia e dopo alcuni anni senza una barca in gioventù, ha ricordato l'appagante selvatichezza della pagaiata, ha vissuto la sua passione per le acque bianche prima con il suo compagno e gli amici e poi ha anche lavorato come istruttore di kayak e anche le sue capacità pedagogiche da portare al fiume. Cos'altro fa sul lato, ti dice quest'anno Albania , Montenegro al fuoco.

Ines

La Globetrotter Ines ha fatto ciò che il resto di noi poteva solo sognare durante i blocchi invernali degli ultimi anni. Iniziata con il suo Bulli poco prima dell'inizio della pandemia, ha viaggiato per 2 anni con frontiere parzialmente chiuse, tra cui Russia, Georgia, Azerbaigian, Iran. Anche sul portapacchi, ovviamente: la sua canoa aperta e il suo kayak. All'inizio del suo tour, Scheuer in Georgia le chiese se le sarebbe piaciuto lavorare per i Toros al suo ritorno. E così usa le sue abilità come insegnante di avventura e guida di canoa, entrambe su proprio pugno così come il nostro Campi del Tagliamento e del Piave. Fa anche tour di più giorni su Allier e Loire. La sua attrezzatura preferita per gli sport di pagaia è la canoa, anche in acque agitate, ma quando diventa più vivace le piace anche passare al kayak. Ama lo yoga e la meditazione come equilibrio per remare, trascorrendo la notte su ghiaia solitaria o banchi di sabbia con serate attorno al fuoco.

Elmar

Corso base Entenlochklamm

Elmar ha iniziato a remare circa 8 anni fa con una straordinaria miscela di motivazione, talento ed entusiasmo. Nel suo primo viaggio in Albania con noi (allora come partecipante), dopo le sezioni della II-III Guerra Mondiale previste per il campo, cadde coraggiosamente insieme alle corse di guida post-lavoro nell'area dell'IVer. Sempre raggiante non appena esce dall'auto all'ingresso, Elmar è, per così dire, l'incarnazione dell'amore fluviale, addomesticato o selvaggio. Quindi, ovviamente, siamo molto felici di averlo a bordo come parte del nostro team per i corsi base e avanzati in modo che possa contagiarvi tutti con le sue vibrazioni molto positive! Quando Elmar non fa corsi per noi, fa il falegname e da poco anche papà.

Lena

Lena in realtà ha la sua compagnia all'aperto. Siamo molto felici di lavorare con lei. Quest'anno sarà al nostro campo famiglia in Osttirol, il Kinderbetreuung prendere in consegna e al campi femminili essere di nuovo lì. Una cosa sappiamo comunque: con Lena il divertimento e il buon umore sono all'ordine del giorno! Se vuoi saperne di più su di lei e sulla sua azienda, visita la homepage dell'azienda di Lena elimento.

Vera

Cresciuta sull'acqua piatta a Hildesheim, alla piccola Vera è sempre piaciuto andare in barca a vela freestyle, come fanno molti di coloro che sono cresciuti a nord dell'equatore della salsiccia bianca. All'interno divenne troppo noioso per lei e decise di andare nel vasto mondo in Nuova Zelanda, dove andò sempre più ripida nell'acqua bianca. Non è stato solo un viaggio: l'India e il Nepal sono seguiti come destinazioni. Ora un po' satura di girovagare per il mondo, studia arte a Monaco, suona in una band e ovviamente lavora per Toros dal 2018. Qui insegna ai corsi base e avanzati come istruttrice di kayak profondamente rilassata, fa campi alpini e pagaiate di prova nei dintorni di Monaco e continua ad aiutare nel negozio. Anche tutte le bellissime decorazioni del negozio sono di lei.

Ronny

Tom

un romano

                         ### # O>O # C /[*****]\ ___ //[Toros]\\ ___ (___>====m=[=====]=m===== =<___) ~~_~~~~__~~.......~~ ( | ) ~ ~__~~~_~~~%%~~ ~_~%%~ (__|__ )~~)) YYI ~~ ___ ~~ ~ ____~_ %% _~~ ))% I %% ~~___ ~~ ~ _~~ ___ _%% % %%% )_ I ~ ~~ ~ ~__~~~ ~~ ~~ __~~ ~~~ _~~ ~ % ))) I ~~~%%%~~__~~ ~ ~~ ~__%%~ ~~%% ))% | || |%P%%~~ || ||% ||| || P ))%%%%%| || E | | | % | || E %% | | | | | |%E| | || %%% | | E | %% | | | | % || E % | | | %% | E | | | | | | E | | || | | | || e | %% | | || | | e | | |% || || | e | | | %%| | | || e | | | | | | %%% | | e ( ) | | | | | | || | | _ e ( ) % || || | | | | | \ \ e ( ) % | | | %% | || | \_\ e ( ( ( ) | %|| | | | | \ !! ( ( ) | ||| |( \ ( ) ) % % || % ( ) %3 )% ( ( ( ) ) ( ( ) ( ( ) ) ( ) ) ) ( ) ) ( )
🌍 Prova: Google Traduttore »